Pubblicato il

Navetta per turisti: D'Antò bacchetta i commercianti

Navetta per turisti: D'Antò bacchetta i commercianti

CIVITAVECCHIA – Fa ancora discutere la navetta per i turisti. Arriva la replica di D’Antò ai commercianti.  Quella che doveva essere una soluzione si sta rivelando un motivo di discordia: se da una parte, infatti, gli esercenti di corso Centocelle e del Ghetto hanno constatato un leggero aumento del fatturato (comunque esiguo) con il ripristino della fermata a Varco della Fortezza per i commercianti di via XVI Settembre e corso Marconi gli affari sarebbero crollati drasticamente. Scontenti anche i negozianti del lungoporto che però, a differenza dei colleghi, rimangono coperti dalle fermate delle corse Argo dirette in stazione. L’unico fronte su cui la categoria sembra essere unita è la critica a Palazzo del Pincio e in particolare a D’Antò che si era adoperato per l’istituzione della fermata del Forte Michelangelo. Apostrofato dalle parti coinvolte, l’Assessore  al Commercio esprime rammarico, ma non manca di rispondere a tono.  «Trovate una soluzione che stia bene a tutti – scrive – e poi mi fate una richiesta unitaria. Fino ad allora farò quello che ritengo giusto e logico per il bene di tutti senza lasciarmi influenzare da uno o dall’altro. Quando capirete che se non siete uniti non potete pretendere di avanzare proposte a nome dei commercianti saremo un bel passo avanti. Riunitevi e trovate una soluzione che stia bene a tutti ed io sarò felice di supportarvi».

ULTIME NEWS