Pubblicato il

Furti nei negozi: due arresti

Furti nei negozi: due arresti

Due marocchini sono stati bloccati dai carabinieri di Montalto in flagranza di reato. Denunciato un senegalese per la vendita di merce contraffatta

MONTALTO DI CASTRO –  Brillante operazione dei Carabinieri di Montalto di Castro che hanno arrestato due marocchini rispettivamente di 63 e 47 anni dediti ai furti all’interno degli esercizi commerciali della costa della Tuscia. I due malviventi si sono introdotti in un negozio e mentre giravano tra gli scaffali hanno rubato vari capi di abbigliamento allontanandosi e facendo perdere le proprie tracce. I proprietari, accortisi del furto, hanno immediatamente chiamato i carabinieri, denunciando l’accaduto e descrivendo meticolosamente i due malfattori. Da quel momento sono iniziate le ricerche e dopo qualche minuto i due sono stati individuati e colti in flagranza mentre, all’interno di un secondo negozio di abbigliamento, stavano facendo razzie di merce occultata in zaini e borse. Per quanto accaduto, i due sono stati dichiarati in arresto e trattenuti presso le camere di sicurezza in attesa del rito per direttissima celebrato innanzi all’autorità giudiziaria di Civitavecchia. La merce, interamente recuperata, è stata restituita ai proprietari dei due negozi. I Carabinieri della stazione di Montalto, nell’ambito dei servizi posti in essere per combattere il fenomeno della vendita abusiva per le strade e della contraffazione, hanno anche denunciato in stato di libertà un cittadino senegalese di 35 anni.  L’uomo è stato colto dai militari mentre aveva allestito un banco sul lungomare e tentava di vendere una notevole quantità di merce dal marchio contraffatto. L’uomo è stato denunciato all’autorità giudiziaria mentre la merce è stata sottoposta a sequestro e saranno ora svolti accertamenti per verificarne la falsità del marchio apposto. (a.r.)

 

ULTIME NEWS