Pubblicato il

Tornati in patria i vincitori delle Olimpiadi della Cultura

Tornati in patria i vincitori delle Olimpiadi della Cultura

Il team di Lecco è stato accompagnato da Alessandro Battilocchio e dal sindaco Luigi Landi in questa esperienza formativa

TOLFA – Soddidfatti e felici i sei ragazzi della squadra ‘‘Azzeccagarbugli’’ del Liceo Manzoni di Lecco, che si sono aggiudicati ad aprile la sesta edizione delle ‘‘Olimpiadi della Cultura e del Talento’’ e che hanno vissuto ua settimana a Gozo come premio per aver avuto la meglio su oltre 9 mila studenti di tutt’Italia che hanno partecipato al concorso studentesco le cui finali si sono svolte a Tolfa. A Gozo queste menti eccelese hanno seguito un corso intensivo di lingua inglese presso la ‘‘Iels school’’ e visitato le bellezze di questa isola al centro del Mediterraneo partecipando anche ai festeggiamenti in onore della Madonna di Loreto. Guida d’eccezione, anche quest’anno, Alessandro Battilocchio, presidente onorario delle Olimpiadi e cittadino onorario di Gozo. I ragazzi sono stati anche ricevuti dal sindaco di Ghajnsielem, Franco Ciangura e dal sindaco di Tolfa Luigi Landi nella sede comunale maltese. I ragazzi sono tornati entusiasti dopo questa esperienza di scambio e di collaborazione internazionale. Le Olimpiadi della cultura si svolgono col sostegno e il supporto della Fondazione Cariciv. Il team dell’organizzazione, guidato da Domiziana Loiacono, è già al lavoro da tempo per mettere a punto i dettagli della prossima edizione delle Olimpiadi «Ormai le Olimpiadi sono – ha spiegato Battilocchio – uno degli happenings studenteschi più importanti e dobbiamo andarne fieri e stare al fianco dello staff di volontari». (Rom. Mos.)

ULTIME NEWS