Pubblicato il

‘‘Il lavoro del buttero’’, via alla terza edizione

‘‘Il lavoro del buttero’’, via alla terza edizione

Domani la manifestazione promossa da Asd Sport Equestri e intitolata alla memoria di Alberto Santoni

ALLUMIERE – Ancora una serata all’insegna degli sport equestri, della tradizione e dell’amore per gli animali e per l’ambiente. Stasera alla Cavaccia, infatti, si terrà la III edizione della manifestazione: ‘‘Il lavoro del buttero’’ che riunirà tutti gli amanti della vita dei butteri della maremma, della loro cultura e delle loro abitudini. Organizzatori di questo imperdibile evento i giovani dell’Asd Sport Equestri. «Ringraziamo il Comune di Allumiere, la Pro Loco, l’Agraria per l’aiuto: senza di loro stasera non potevamo far nulla». Dalle 18.30 in poi, quindi, comincerà la festa; speaker della serata l’esperto dottore veterinario Sandro Mellini. Questa è la terza edizione della manifestazione: «Visto il successo degli anni scorsi abbiamo fatto di tutto per continuare la tradizione – spiega Daniele Cirilli dell’Asd – abbiamo voluto intitolare l’evento di quest’anno al grande ‘‘maestro’’ Alberto Santoni, più noto a tutti come ‘‘Trentacinque’’. Era un uomo fantastico conosciuto, apprezzato e amato nel mondo dei cavalli del comprensorio, per noi giovani era il mitico nonno che ci ha insegnato tutto e che ci ha trasmesso la passione». Ieri pomeriggio il grupo dell’Asd Sport Equestri insinergia con gli altri organizzatori e, in particolare, con l’assessore Angelo Superchi, hanno lavorato molto per l’allestimento dell’impianto sportivo e per mettere a punto tutti gli ultimi ritocchi. Durante la manifestazione sarà attiva l’area ristoro. Sarà l’occasione anche per vivere una bella serata nella spelndida location della vecchai cava del Ganglande e nel moderno impianto sportivo; inoltre si potrà dar modo ai bambini di avvicinarsi ai cavalli, giocare in sicurezza e divertirsi all’aria aperta. (Rom. Mos.)  

ULTIME NEWS