Pubblicato il

Sanità per tutti con Rotary e Sant'Egidio

Sanità per tutti con Rotary e Sant'Egidio

CIVITAVECCHIA – La sanità diventa davvero per tutti. E questo grazie all’impegno e alla passione di un gruppo di medici, del Rotary Club di Civitavecchia e della comunità Sant’Egidio. L’iniziativa è del dottor Sebastiano Fava che ha coinvolto un gruppo di amici e colleghi per realizzare un ambulatorio medico solidale. Il taglio del nastro è previsto per sabato prossimo, con i locali che sono stati messi a disposizione della parrocchia Sacra Famiglia dei salesiani, in via Buonarroti. Il Rotary provvederà ad attrezzare l’ambulatorio con la strumentazione di base; sarà prevista da parte dei sanitari la somministrazione di farmaci necessari per le terapie. All’occorrenza sarà stipulata una convenzione con il Banco Farmaceutico di Roma con il quale il gruppo conta di collaborare per la raccolta dei farmaci. Così come conta di stipulare degli accordi con la AslRmF per garantire l’assistenza pubblica. «Negli ultimi  anni – hanno spiegato – a causa della grave crisi economica è cresciuto il disagio sociale. Numerose sono le persone che vivono nel degrado e nell’abbandono senza la possibilità di accedere alle cure sanitarie primarie. Vari sono i motivi di questa situazione tra questi l’assenza di una fissa dimora, l’immigrazione e altri disagi fisici e sociali che non permettono di accedere ai servizi sanitari pubblici. In collaborazione con la Comunità di Sant’Egidio, molto attiva nel settore, abbiamo realizzato questo progetto per venire incontro alle esigenze di queste persone».
Fanno parte del gruppo guidato da Sebastiano Fava i medici Gino Turchetti, Angela Sanfilippo, Daniela Grandino, Anna Grandino, Massimo Magnano, Paola Tomassini (Pediatra), Letizia Meggiorini  (Ginecologa), Giuseppe Gaglioti (Psichiatra), Antonio De Carlo, Tommaso Usai. E ancora Lidia Landi, Nica Tudose e Monica Spiridigliozzi.

ULTIME NEWS