Pubblicato il

Elisoccorso notturno: siglato il protocollo d'intesa

Elisoccorso notturno: siglato il protocollo d'intesa

Stamattina la firma del protocollo tra il Comune di Montalto di Castro, l'Ares 118 ed Elitaliana. Individuate due aree: lo stadio Martelli e lo stadio Maremmino. Il sindaco Sergio Caci: «Siamo il primo Comune della regione»

MONTALTO – Elisoccorso, protocollo d’intesa tra il Comune di Montalto di Castro con Ares 118 ed Elitaliana per l’assistenza e il soccorso anche durante le ore notturne, in ottemperanza alla direttiva europea recepita dalla Regione Lazio. L’intesa è stata siglata stamattina nella sala consiliare del municipio fra il sindaco Sergio Caci, il presidente della Provincia Mauro Mazzola, il direttore generale di Elitaliana Giampiero Pedone, il direttore elisoccorso Ares 118 Giancarlo Mosiello e il direttore operativo di Elitaliana Alessandro Giulivi. Presenti anche il vicesindaco Luca Benni, gli assessori Mezzetti e La Monica, il gruppo comunale di protezione civile e le associazioni di Misericordia di Montalto e Pescia Romana. Nel territorio di Montalto sono state individuate e accertate tecnicamente dagli enti preposti due aree di atterraggio per il servizio di elisoccorso notturno: lo stadio comunale Alberto Martelli nel capoluogo e lo stadio Maremmino a Pescia Romana. «È un onore – afferma il sindaco Sergio Caci – essere il primo Comune della regione ad aver sottoscritto questo importante protocollo d’intesa. L’obiettivo è quello di garantire a tutti i cittadini le stesse condizioni per accedere alle strutture sanitarie, a prescindere dal luogo di residenza, in pochi minuti. La novità di questo importante accordo è che il servizio per la prima volta sarà garantito anche negli orari notturni. La sanità è un settore che sta molto a cuore all’amministrazione comunale e lavoriamo costantemente per l’implementazione dei servizi volti alla salvaguardia del cittadino». «Un ulteriore segnale e traguardo raggiunto per la sicurezza dei cittadini – aggiunge il vicesindaco e delegato alla Sicurezza Luca Benni – In un momento dove la burocrazia e gli impedimenti tecnici frenano sempre più l’attività amministrativa, grazie al nostro grande impegno, in collaborazione con Regione, Elitaliana ed Ares 118, abbiamo dimostrato che quando si vogliono raggiungere degli obiettivi, e ci si crede fino in fondo, tutto è possibile. Ringrazio gli enti interessati dal protocollo d’intesa per l’elisoccorso e, non da ultimo, il presidente della Provincia Mauro Mazzola, che ha voluto essere presente apponendo la sua firma sul documento, a rafforzamento della nostra azione condivisa». (a.r.)

 

 

 

ULTIME NEWS