Pubblicato il

Acquedotti: chiesta un'ispezione della Asl

Acquedotti: chiesta un'ispezione della Asl

Cgil Fp, Cisl Fps e Usb tornano a denunciare la situazione degli impianti

CIVITAVECCHIA – “Una situazione drammatica”. Così Diego Nunzi, Massimo Bonomo e Flavio Zeppa, di Cgil Fp, Cisl Fpl e Usb descrivono gli impianti acquedotti del Comune per manovre di acqua a Ponton de  Rocchi, Santa Lucia nelle vicinanze del Centro Chimico, via Ugo D’Ascia, impianto filtri Aurelia, Poggio Elevato e infine Cisterna via Montanucci. Tanto che hanno inviato una lettera all’ufficio Spresal della Asl chiedendo una visita ispettiva urgente per verificare la regolarità delle condizioni delle sedi e la verifica sulla salubrità per i lavoratori. “A nulla sono valse le preventive segnalazioni con le diffide e una riunione dopo due mesi con i dirigenti del servizio tenuta il 13 agosto presso i lavori pubblici di cui esiste verbale di riunione – hanno spiegato i tre sindacalisti – le problematiche esterne ed interne di questi siti riguardano gli accessi con notevole presenza di erbacce alte e animali (serpenti topi e insetti), le condizioni igienico-sanitarie e le manutenzione interne pericolose per tutti i lavoratori che operano”.
 

ULTIME NEWS