Pubblicato il

Civita di Bagnoregio, l’appello del Sindaco per il salvataggio

ROMA-«Civita di Bagnoregio deve essere salvata». Il tono e’ deciso, perentorio. Un appello accorato; un punto fermo da cui partire. Il sindaco di Bagnoregio, Francesco Bigiotti, ha rinnovato l’appello e lo ha fatto esponendosi in una vetrina internazionale davanti a un folto parterre di ospiti istituzionali e non: nel Padiglione Italia della Regione Lazio, all’Expo’ Milano 2015. La conferenza promossa dal Progetto Abc Arte Bellezza Cultura e’ stata l’occasione per ricordare, al mondo intero, la macchina organizzativa che si e’ messa in moto per salvare il ‘paese che muore’ e tutte le iniziative future previste per valorizzare uno dei borghi medievali piu’ belli al mondo. Il primo a firmare, e a sposare la causa, fu il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti. Da quel momento in poi un ‘vortice’ continuo e inaspettato di adesioni. Tantissime le personalita’ di spicco a firmare: Francesco Totti, l’attrice Sabrina Ferilli, il regista Giuseppe Tornatore, lo psichiatra e sociologo Paolo Crepet, l’ex presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e molti altri. Civita di Bagnoregio e la spettacolare Valle dei Calanchi ha affascinato anche l’Expo’. Il dissesto idrogeologico sta mettendo a rischio la storia millenaria di uno dei luoghi piu’ belli al mondo». Cosi’ in un comunicato il Comune di Civita di Bagnoregio.
«Non si puo’ e non si deve- commenta Francesco Bigiotti, sindaco di Bagnoregio- sottostare a questa triste realta’. E’ il dovere morale di tutti noi. Dobbiamo ‘fare rete’ e salvare un patrimonio italiano di cosi’ inestimabile valore. I lavori di messa in sicurezza della strada per raggiungere Civita sono iniziati in tempi record e proseguiranno a ritmo costante e serrato». «Andiamo avanti a mille. Non ci stancheremo mai- aggiunge il vicesindaco Luca Profili- di ricordare a tutti i cambiamenti positivi che stanno rivoluzionando la storia del nostro paese e, in particolare di Civita di Bagnoregio. Mai, come in questi ultimi mesi, abbiamo registrato cosi’ tante presenze turistiche nel nostro territorio. L’amministrazione Bigiotti ha permesso di raggiungere un record e di realizzare un sogno: l’internazionalizzazione della nostra amata Civita».

ULTIME NEWS