Pubblicato il

Ferrari in pole position ad oltre tre anni di distanza dall'ultimo exploit in qualifica

Sebastian Vettel riporta la Ferrari in pole position. Il tedesco scatterà davanti a tutti nel Gp di Singapore grazie al miglior crono assoluto di 1’43’’885 ottenuto in qualifica. Per il driver di Heppenheim è la prima pole di sempre con la Ferrari, la numero 46 in carriera. Un simile exploit in qualifica mancava dal Gp del Brasile del 2013. Per la rossa, invece, primo posto in griglia a oltre 3 anni di distanza dall’ultimo exploit in qualifica, compiuto nel Gp di Germania del 2012 da Fernando Alonso.
Vettel ha rifilato oltre mezzo secondo alla Red Bull dell’australiano Daniel Ricciardo, che completa la prima fila. Terza l’altra rossa del finlandese Kimi Raikkonen, giunto davanti al russo Daniil Kvyat (Red Bull). In difficoltà la Mercedes, che per la prima volta quest’anno non scatterà dalla pole. Le due ‘‘frecce d’argento’’ del campione del mondo e leader iridato Lewis Hamilton e di Nico Rosberg occupano la terza fila, rispettivamente in quinta e sesta posizione.
A sorpresa, il quattro volte campione del mondo ha staccato di 1’’4 Hamilton e di oltre un secondo e mezzo Rosberg. Alle spalle delle due Mercedes scatteranno il finlandese Valtteri Bottas con la Williams e l’olandese Max Verstappen con la Toro Rosso. La top ten è completata dal brasiliano Felipe Massa (Williams) e dal francese Romain Grosjean (Lotus).
«È incredibile. È solo sabato e il lavoro più difficile sarà domani, ma ora mi godo questo momento», ha detto Vettel esultando dopo avere centrato la prima pole position con la Ferrari in Ungheria. (Adnkronos)

ULTIME NEWS