Pubblicato il

Trasversale, opera strategica

Trasversale, opera strategica

L’arteria al centro della seconda giornata di #missionimpossible organizzata da Giuseppe Fioroni a Viterbo. Il ministro Delrio conferma l'impegno del Governo. Nel corso dei vari interventi si è alzato un coro unanime: si deve andare avanti. Rilanciato anche il progetto Civiter per lo sviluppo comune del territorio

VITERBO – C’è stata la trasversale Civitavecchia-Orte al centro di ‘‘#missionimpossible. Cambiare la Tuscia, l’Italia, il Pd’’, l’evento organizzato all’hotel Salus Terme di Viterbo, sotto la regia dell’ex ministro Giuseppe Fioroni. La tre giorni si chiude domani, dopo una prima sessione dedicata a tavoli di studi e lavoro. Oggi il clou dell’iniziativa, con la presenza del ministro per la Semplificazione e la Pubblica amministrazione Marianna Madia prima, e del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio poi. Proprio quest’ultimo è intervenuto nell’ambito della sessione dedicata a ‘‘La sfida della Trasversale per cambiare la Tuscia’’, alla presenza del presidente della commissione lavori pubblici della Regione Enrico Panunzi, dell’assessore alle Infrastrutture del Lazio Fabio Refrigeri, dei sindaci di Viterbo e Terni Leonardo Michelini e Leopoldo Di Girolamo, del commissario straordinario dell’Autorità Portuale di Civitavecchia Pasqualino Monti, di quello dell’Interporto Centro Italia Orte Alessandro Romoli e del presidente della camera di Commercio di Viterbo Domenico Merlani. Tutti convinti della strategicità dell’opera, per lo sviluppo dell’intero Paese. «Dobbiamo agire il prima possibile per realizzare un intervento di grande strategicità nazionale – ha ribadito il sindaco di Viterbo – una grande opportunità da cogliere senza sé e senza ma». Rilanciato per l’occasione anche il progetto Civiter, il progetto di Viterbo, Rieti, Terni e Civitavecchia, basato su un modello di sviluppo comune, che valorizzi le rispettive specificità. Progetto che, necessariamente, dovrà passare per la Trasversale.

ULTIME NEWS