Pubblicato il

Secondo tronco: intensificati i controlli di vigilanza stradale

Secondo tronco: intensificati i controlli di vigilanza stradale

CERVETERI – La Polizia locale della Città Metropolitana di Roma Capitale, ex Polizia provinciale, dal mese di settembre ha intensificato i controlli mirati alla vigilanza sul rispetto dell’ordinanza 7/14 del Servizio viabilità, provvedimento che vieta il transito ai veicoli di massa a pieno carico superiore a 3,5 tonnollate nel tratto di strada ubicata nel Comune di Cerveteri dove, nel febbraio 2014, si sono verificate, sulla corsia lato valle, fessurazioni del piano stradale ed, in un caso, distacco dello stesso. I posti di controllo sono inoltre rivolti a prevenire il diffuso fenomeno dell’abbandono di rifiuti di varia origine e tipologia che, in alcune zone della strada, vengono accumulati dando così origine ad estesi fenomeni di depositi incontrollati di rifiuti anche di tipo speciale pericoloso ( come rifiuti costituiti da eternit).Il fenomeno viene contrastato da Ufficiali ed Agenti afferenti al D.T. di Bracciano. Gli stessi cercano di prevenire attraverso il controllo del trasporto dei rifiuti che, lo ricordiamo, per gli enti e le imprese, deve essere accompagnato dal prescritto Fir ( formulario di identificazione del rifiuto ) e  dall’iscrizione alle sezioni regionali dell’Albo Gestori Ambientali, mentre i privati cittadini possono invece conferire gratuitamente i rifiuti ( tipo ingombranti, sfalci e potature ecc ) presso le isole ecologiche comunali. Le attività volte a scongiurare l’abbandono dei rifiuti effettuato da ignoti, sono svolte in sinergia con i Sindaci dei Comuni competenti che, secondo la vigente normativa di settore, devono provvedere al rispristino dello stato dei luoghi, operazioni che periodicamente vengono eseguite dai Comuni con costi ovviamente onerosi per tutte le comunità interessate, spese queste che, ovviamente, potrebbero essere destinate per ben altri  scopi sociali se solo esistesse maggiore senso civico e rispetto dell’ambiente. I controlli hanno permesso di sanzionare numerosi atteggiamenti non conformi alla norma  per il tramite di contestazione di violazioni amministrative e penali ; i controlli verranno intensificati durante il mese di ottobre.  
 

ULTIME NEWS