Pubblicato il

«Un vergognoso attacco. La mia solidarietà a Nunzi e Galioto»

CERVETERI. Il sindaco Pascucci risponde ai consiglieri Orsomando e De Angelis sulla nomina del dirigente dell’Area II. Falsa la firma dell’esposto che dimostrava perplessità sulla compatibilità dell’ingegnere

CERVETERI. Il sindaco Pascucci risponde ai consiglieri Orsomando e De Angelis sulla nomina del dirigente dell’Area II. Falsa la firma dell’esposto che dimostrava perplessità sulla compatibilità dell’ingegnere

CERVETERI – A seguito dellepolemiche emerse in merito alla nomina del dirigente  dell’Area II  Mauro Nunzi interviene in sindaco Alessio Pascucci.
«Nel 2013 – dichiara il sindaco-  il Comune di Cerveteri ha emesso un avviso pubblico per individuare un nuovo dirigente all’urbanistica a seguito del pensionamento dell’arch. Granata, che ricopriva quel ruolo. 
Hanno risposto 63 professionisti. Voglio sottolineare che l’incarico è fiduciario, vale a dire che il sindaco ha la discrezione di nominare chi ritiene più consono al ruolo, purché abbia i requisiti di legge».
«Abbiamo deciso di procedere in due fasi – continua Pascucci – prima nominare un professionista per gestire l’emergenza (fino al 31/12/2014), contemporaneamente individuare il dirigente “definitivo” che avrebbe preso servizio dal giorno 1/1/2015. 
Dovendo proporre un incarico temporaneo, abbiamo esaminato i curricula presentati in risposta all’avviso 2013, cercando candidati che risiedessero nei Comuni del comprensorio.
Abbiamo allora individuato l’ing. Mauro Nunzi, il cui profilo era di grandissimo spessore sia dal punto di vista della formazione (laurea in ingegneria, numerose specializzazioni e master, collaborazioni con istituti prestigiosi), sia lavorativamente (aveva infatti già ricoperto un incarico analogo nel Comune di Tolfa, svolto un’intensa attività professionale legata agli enti pubblici e, soprattutto, aveva ricoperto l’incarico di Assessore all’urbanistica in un Comune grande e complesso come Civitavecchia). 
Il giorno 31/12/2014 con decreto n. 48 (anch’esso scaricabile dal sito) è stato conferito all’ing. Nunzi l’incarico di Dirigente fino al termine della legislatura».
«A marzo del 2015 – continua il sindaco – è stato recapitato al Comune un esposto che sollevava alcune perplessità sulla compatibilità dell’ingegnere con l’incarico ricevuto. 
Ma attenzione: poco dopo l’arrivo della lettera il presunto firmatario dell’esposto si è presentato nel mio ufficio, affermando di non avere nulla a che fare con quella lettera firmata con il suo nome a sua insaputa. 
Naturalmente abbiamo sporto immediata denuncia. 
Ma abbiamo anche avviato tutti i controlli del caso per verificare, al di là del falso firmatario, il contenuto dell’esposto». 
«Soltanto allora – dichiara Pascucci – si è scoperto che l’ing. Nunzi era stato Consigliere Comunale nel Comune di Civitavecchia fino al giorno 25 novembre 2013 e che una recentissima norma, introdotta pochi mesi prima (D.Lgs n. 39 del 8/4/2013), prevede che se si sono avute cariche elettive in Comuni con popolazione superiore ai 15.000 abitanti, allora, nei dodici mesi successivi non si possono ricoprire incarichi nei Comuni della stessa Regione».  «Sulla questione della nomina – conclude Pascucci –  ho già riferito in più di un’occasione in Aula Consiliare. 
In questi giorni sempre il Consigliere Aldo De Angelis insieme al Presidente del Consiglio Salvatore Orsomando, hanno usato parole molto forti nei confronti dei dirigenti del Comune di Cerveteri, sia nei confronti dell’ing. Mauro Nunzi sia nei confronti del Vicesegretario Comunale, dott. Salvatore Galioto. 
A questi due professionisti va tutta la mia solidarietà per il vergognoso attacco subito».

ULTIME NEWS