Pubblicato il

Donna scippata sul lungomare: indagano i carabinieri

I malviventi viaggiavano su un’auto già segnalata per episodi analoghi

I malviventi viaggiavano su un’auto già segnalata per episodi analoghi

S. MARINELLA – Non ce l’ha fatta la signora 57enne R.S., a non farsi strappare dal collo un gioiello che uno scippatore gli ha tolto con una manovra fulminea mentre stava passeggiando con una sua parente in località Capolinaro. Il fatto è accaduto sabato scorso e la signora ha presentato alla locale stazione dei Carabinieri una circostanziata denuncia subito dopo. Nonostante le immediate ricerche da parte dei militari, i malviventi hanno fatto perdere le loro tracce. 
Approfittando della bella giornata, la donna, residente in via Rimessa delle Guardiole ha deciso, insieme ad una sua parente, di fare una passeggiata sul lungomare. Giunte all’altezza di Capolinaro, le due donne sono state avvicinate da un ragazzo dall’apparente età di una ventina di anni che, dopo essere sceso da una Fiat 500, si è scagliato sulla 57enne per cercare di appropriarsi di una collana in oro che aveva intorno al collo. La signora ha cercato di difendersi con tutte le sue forze ma il giovane, con modi bruschi, gli ha strappato dal collo il gioiello e si è dato alla fuga, salendo sull’auto con cui era arrivato sul lungomare, dove alla guida c’era anche un complice. Poi ha fatto perdere le sue tracce. Superato il primo momento di shock, la signora è riuscita a prendere il numero della targa dell’auto e, all’atto della denuncia, ne ha informato i Carabinieri. Ad un primo controllo, i militari hanno scoperto che il mezzo era stato rubato alcuni giorni prima a Roma e che si era reso protagonista di un episodio simile nella zona di Ostia. Ai carabinieri non è rimasto altro che registrare lo scippo e sperare che prima o poi i due malviventi vengano catturati con le mani nel sacco. (Gi.Ba.)

ULTIME NEWS