Pubblicato il

Largo della Pace: blitz dei carabinieri

Largo della Pace: blitz dei carabinieri

Verifiche e controlli dei militari dell'Arma nell'area dedicata ai servizi turistici

CIVITAVECCHIA – Nuovo blitz dei carabinieri, questa mattina, a largo della Pace. I militari dell’Arma hanno messo in atto una serie di controlli e verifiche a 360 gradi nell’area dedicata ai servizi turistici. Presenti anche gli uomini dell’Ispettorato del Lavoro e gli agenti della Polizia locale. Dopo i controlli dei mesi scorsi concentrati in modo particolare sul noleggio con conducente, questa volta l’attenzione dei militari coordinati dal luogotenente Giuliano Mangoni è stata volta a verificare la regolarità dei tour operator e di quanti prestavano i propri servizi all’interno dell’area, focalizzandosi anche sulle autorizzazioni rilasciate, le modalità di svolgimento delle diverse attività, il lavoro svolto e la regolarità delle differenti posizione, anche in base al decreto ministeriale che affida ai carabinieri i controlli proprio in materia di lavoro. E così sono passati al vaglio dei militari documenti, licenze, autorizzazioni di tutti coloro trovati ad operare a largo della Pace, con l’obiettivo anche in questo caso di contrastare l’abusivismo in tutte le sue forme. 
“Ringraziamo le forze dell’ordine e le autorità preposte – ha spiegato Gina Amici, presidente di Port Mobility, società che gestisce l’area – per il lavoro svolto e siamo a completa disposizione, per quanto di nostra competenza”.
Le attività dei carabinieri non sono concluse, ma proseguiranno in questi giorni per verificare se dalla documentazione raccolta possano emergere o meno delle irregolarità.

ULTIME NEWS