Pubblicato il

Largo della Pace, FI all'attacco dei Cinque Stelle

CIVITAVECCHIA – Documenti alla mano, Forza Italia è tornata all’attacco dei Cinque Stelle. Motivo del contendere l’area dedicata ai turisti a largo della Pace, gestita da Port Mobility.  «Una brutta pagina – hanno spiegato Paolo Gianlorenzo, intervenuto come esperto di comunicazione del partito e Giancarlo Frascarelli, esponente azzurro – un abuso edilizio su cui l’amministrazione, pur conoscendo bene gli atti, non è intervenuta». Per i due forzisti il problema sta soprattutto nella differenza di trattamento tra i commercianti, costretti a smontare i dehors tra l’altro in piena stagione, e Port Mobility, che sta operando, «nell’irregolarità. Mancano permessi ed autorizzazioni». Gianlorenzo e Frascarelli sottolineano come l’area sia gravata da uso civico. «Inoltre serve la paesaggistica che non si può ottenere – hanno aggiunto – senza prima aver sanato gli usi civici». Criticando anche gli accordi tra Comune ed Authority si sono detti pronti quindi a denunciare Cozzolino e gli assessori Pantanelli e D’Antò per abuso d’ufficio.

ULTIME NEWS