Pubblicato il

Mobilità, cinque nuovi treni per l’aeroporto di Fiumicino

ROMA-Cinque nuovi treni ‘Jazz’ per la linea ‘Leonardo Express’, il collegamento no-stop verso l’aeroporto di Roma Fiumicino. Uno di questi 5 nuovi convogli è stato presentato con il ministro Graziano Delrio, che ha sottolineato come questi treni permettano di «collegare in maniera più efficace e di qualità il nostro aeroporto», anche in vista del Giubileo.I nuovi treni ‘Jazz’ (in servizio dallo scorso luglio) possono raggiungere i 160 km orari, hanno 253 posti a sedere, ingresso ‘a raso’ del marciapiede per facilitare la salita dei passeggeri e sono dotati di impianto di video sorveglianza. «Va riconosciuto lo sforzo incredibile di Trenitalia per l’acquisto e per migliorare il livello di servizio», ha detto l’ad di Fs Michele Mario Elia, sottolineando che il grado di apprezzamento dei clienti è aumentato, quindi «i pendolari cominciano a sentire la differenza».I nuovi treni sono tra gli ultimi arrivi della flotta per i treni regionali acquistata con il contributo della Regione Lazio nell’ambito del contratto di servizio con Trenitalia: flotta di complessivi 26 treni, per la quale manca ancora un ultimo treno Vivalto che verrà presentato entro ottobre. «Per la Regione Lazio, i cittadini, i pendolari è un giorno importante, è il giro di boa iniziato due anni fa con Moretti. Una scommessa, vinta, su un tema incomprensibile alle orecchie di pendolari cheusavano treni vecchi. Questo perché i circa 400 milioni di debiti avevano bloccato questo sviluppo. Jazz è il 25esimo treno dei 26 che avevamo preventivato, l’ultimo è in arrivo. Ciò significa che con il lavoro di squadra le cose cambiano, e cambiano in meglio», ha detto il governatore del Lazio Nicola Zingaretti, sottolineando che con l’arrivo della nuova flotta ‘Jazz’ consente «maggior frequenza e trasformazione della qualità».

ULTIME NEWS