Pubblicato il

Metrobus, caos abbonamenti

ROMA- Prima conseguenza della decisione di Trenitalia di uscire dal sistema Metrebus è rappresentata dal sistema di biglietti integrati per i mezzi di trasporto locali. Dopo le accese reazioni da parte del comitato dei pendolari, arrivano quelle del mondo politico e dal consiglio regionale si alza la vocel del Movimento Cinque Stelle. «Abbiamo depositato un’interrogazione sul destino degli abbonati Metrebus, visto che dal prossimo primo gennaio gli abbonamenti  già acquistati non avranno più valore e i pendolari dovranno  comprare separatamente i titoli di viaggio necessari con un sicuro aggravio delle spese. Vogliamo sapere da Zingaretti e Civita cosa vogliono fare per evitare questo nuovo esborso per i cittadini che usufruiscono dei, già deficitari, servizi di trasporto pubblico. Sui trasporti questa giunta è latitante, come dimostrato dal continuo rinvio del consiglio straordinario da noi richiesto, si limita agli annunci e a consegnare un treno alla volta a favore di telecamera, bisogna cambiare rotta, soprattutto a poche settimane da un evento come il Giubileo che aumenterà il flusso di viaggiatori sulle nostre linee già saturate». Lo fa sapere il consigliere regionale del Movimento Cinque Stelle, David Porello.

ULTIME NEWS