Pubblicato il

Angeloni: "Un sabotaggio alla salute pubblica"

CIVITAVECCHIA – «È un sabotaggio alla salute pubblica». Fabio Angeloni, del Polo Democratico, ha commentato così la decisione della giunta pentastellata di uscire dall’Osservatorio ambientale. «C’è in ballo il più promettente programma a tutela della salute di tutto il territorio, a cui l’Osservatorio Ambientale lavora. Si tratta dei nuovi modelli di rilevamento che indicheranno in anticipo i “giorni neri” per la salute, consentendo al Sindaco di intervenire su porto, traffico e centrali – ha spiegato Angeloni – In base a questo modello certificato (in collaborazione con Arpa Lazio e Cnr), a breve l’Osservatorio sarà in grado di avvertire con tre o quattro giorni di anticipo il Sindaco, così da prendere provvedimenti a tutela della salute identificando la zona a rischio, con un raggio di 250 metri, e la fonte inquinante sulla quale intervenire. Penso che una vera politica ambientalista non dovrebbe rinunciare a questo progetto così avanzato, ma semmai puntare ad avere i risultati prima possibile per poterli usare a tutela dei cittadini.

ULTIME NEWS