Pubblicato il

Civitavecchia piange Flavio Gagliardini

Civitavecchia piange Flavio Gagliardini

CIVITAVECCHIA – Il mondo dello sport, e non solo, piange Flavio Gagliardini. Oggi è una giornata di lutto, e di ricordo di una persona che ha lasciato un segno indelebile negli ambienti che ha frequentato. Un ragazzo benvoluto da tutti, esempioi sui campi da gioco, e molto apprezzato dal punto di vista umano. Diversi i messaggi di cordoglio giunti in queste ore:

“La Asd Civitavecchia 1920 mostra tutta la propria indescrivibile tristezza per la prematura scomparsa dell’ex bomber nerazzurro Flavio Gagliardini. Ragazzo d’oro, dai sani principi, atleta esemplare, leggenda del calcio civitavecchiese che provocherà sempre, col suo ricordo, sconfinate emozioni. Il club, a cui hai dato tanto, ti piange Flavio e lo fa in maniera struggente: siamo dilaniati dentro per la tua tragica morte. Un abbraccio denso d’affetto, va ai familiari di Flavio, con la speranza che questo simbolico gesto sentito, da parte di tutta la Asd Civitavecchia 1920, possa in qualche maniera mitigare un dolore così atroce.Ti porteremo sempre nel cuore con maglia, pantaloncini e calzettoni addosso, sei stato un grandissimo calciatore: ciò che ci hai trasmesso in questa vita non lo dimenticheremo mai più”.
Grabriele Tossio addetto stampa Civitavecchia 1920

“La notizia della prematura scomparsa di Flavio Gagliardini ci ha colto impreparati. È stata come un pugno improvviso allo stomaco. Per il ruolo che ricopro all’interno della Snc Civitavecchia, oggi ho l’onere di scrivere alcune righe su Flavio, ma sinceramente non ci riesco. Non trovo le parole. Non ci sono parole da dire. È tutto surreale e ancora nessuno di noi ha realizzato. Posso solo dire che onoreremo quotidianamente la sua memoria dando il massimo in ogni allenamento, in ogni competizione e in ogni partita. E siamo certi che anche dall’aldilà lui farà il tifo per noi. Tutti noi siamo sinceramente e amorevolmente vicini alla moglie Venere e a tutta la sua splendida famiglia. Era un nostro Amico. Era un nostro Tifoso. Era lo sportivo per antonomasia. Era l’unico e vero Bomber”.
Gaudenzio Parenti addetto stampa Snc

“Il Tennis Club Dlf Civitavecchia, partecipa al  dolore per l’improvvisa scomparsa dell’amato Flavio. Le attività sportive del circolo vengono sospese per l’intera giornata”.
Il presidente, Sergio Fiorini

“Una gravissima perdita per Civitavecchia e per lo sport civitavecchiese”. Così il Sindaco Antonio Cozzolino ha commentato la scomparsa del giovane calciatore Flavio Gagliardini. “Non ci sono parole per esprimere la grande tristezza che provo per questo giovane concittadino, che oltre ad essere conosciuto e amato da tutti, rappresentava anche al meglio il mondo dello sport cittadino. Alla moglie e alla famiglia esprimo la vicinanza e le condoglianze dell’Amministrazione Comunale tutta, con la speranza che la città intera si mobiliti affinché il ricordo di questo ragazzo, così ingiustamente sottratto alla vita, rimanga intatto nel tempo”.

“Se ne va una persona straordinaria, un ragazzo perbene, generoso, leale. Una di quelle persone che, anche in maniera silenziosa, sanno lasciare qualcosa nella vita di coloro che incontrano sul proprio cammino. Non esistono parole in grado di colmare il vuoto che lascia una vita spezzata così presto. C’è solo la consapevolezza di aver conosciuto una persona di un’umanità profonda, fuori dal comune che mancherà a molti. Ciao Flavio”. Lo dichiara, in una nota, la deputata del Pd, Marietta Tidei.

“Anche la Asd Leocon si unisce al dolore per la scomparsa di Flavio GagIiardini, un ragazzo di esempio per tutti i giovani che praticano sport, 35 anni  dedicati al calcio, lo sport che amava. Un abbraccio sincero e profondo va ai genitori per aver perso un ragazzo pulito sincero pieno di vita. Rimarrà per sempre nei nostri cuori e nella nostra mente quel sorriso che illuminava il suo volto. Ciao Flavio”.

“Civitavecchia con la scomparsa di Flavio ha perso non solo un concittadino, un figlio ma anche un grande atleta esempio per molti sportivi e non. Flavio è calcisticamente cresciuto nel campo del Dlf, lo stesso terreno che lo ha visto lasciarci prematuramente.Mi rivolgo al Sindaco e a tutta l’amministrazione comunale perché credo, interpretando il pensiero di molti concittadini, che il campo di gioco del Dlf debba essere intitolato alla memoria di Flavio Gagliardini.
Sperando che tale proposta possa trovare il giusto accoglimento, invio alla famiglia le mie più sentite condoglianze e mi unisco al cordoglio di tutta la cittadinanza”. Pietro Tidei

 

ULTIME NEWS