Pubblicato il

Esercitazione per i volontari della Prociv di Allumiere

Esercitazione per i volontari della Prociv di Allumiere

Al corso della Regione Lazio stanno partecipando sei volontari. I complimenti del sindaco Battilocchio

ALLUMIERE – Ancora formazione per il gruppo comunale di Protezione Civile di Allumiere. I volontari del gruppo collinare, dopo aver prestato importanti servizi sia durante l’estate che negli ultimi giorni, sta partecipando a un’importante esercitazione patrocinata dalla Regione Lazio e organizzata dal coordinamento regionale  delle organizzazioni di volontariato. «Siamo stati invitati dal dottor De Angelis – ha sottolineato la delegata alla ProCiv e assessore di Allumiere, Serena Rosati – a partecipare col nostro gruppo all’esercitazione. Abbiamo stretti rapporti d’amicizia col gruppo ‘‘Avab’’ di Bracciano e siamo onorati dell’invito anche perchè solo la formazione sul campo può trasformare un semplice volontario in un volontario professionista». Il vice coordinatore del gruppo Alfonso Superchi insieme a Giovanni Cammilletti e Fabrizio Mancini sono già partiti nella notte tra mercoledì e giovedì per raggiungere la location, ossia l’azienda agricola Roccarespampani di Monteromano; a questo primo gruppo si sono aggiunte ieri le quota rosa del gruppo, ossia Emilia Mancini, Antonella Verbo e Serena Rosati. Ricco il programma delle esercitazioni: dall’evacuazione di un complesso scolastico alla ricerca di persone con unità cinofile, dalle attività addestrative tipo montaggio tende a guida sicura all’addestramento con idrovore fino allo spegnimento degli incendi. L’esercitazione terminerà domani a Soriano nel Cimino col saluto delle autorità istituzionali e la consegna degli attestati di partecipazione. Soddisfatto il sindaco Augusto Battilocchio: «Il nostro gruppo non perde occasione per crescere e fare formazione, siamo orgogliosi di questi ragazzi che trascurano i propri interessi dedicando parte del loro tempo alla collettività; siamo felici dell’invito che ci è stato rivolto, anche questo a dimostrazione che il gruppo è apprezzato anche nei Comuni limitrofi». (Rom. Mos.)

ULTIME NEWS