Pubblicato il

Degrado al Palazzo di Giustizia

Degrado al Palazzo di Giustizia

CIVITAVECCHIA – Erba alta, cestini della spazzatura pieni, manto stradale dissestato e veri e propri crateri che, con le piogge, si trasformano in piscine di fango. Così si presenta l’esterno del Palazzo di Giustizia. E se prime, con la manutenzione affidata ai Comuni, i problemi erano tanti, adesso crescono in maniera espnenziale con il passaggio di competenze al Ministero. E a pagare le conseguenze sono gli utenti e i dipendenti.

ULTIME NEWS