Pubblicato il

Terminata la seconda fase del gemellaggio con la cittadina norvegese di Nudsen

Terminata la seconda fase del gemellaggio con la cittadina norvegese di Nudsen

L’assessore di Tolfa, Cristiano Dionisi, reduce dall’incontro che si è  tenuto in Norvegia: dal  2016 saranno attivati vari progetti culturali. Donate alcune opere d’arte di artisti tolfetani 

TOLFA – L’assessore alla Cultura e al Turismo di Tolfa, Cristiano Dionisi, ha ricambiato la visita della sua collega del municipio di Nesodden Ellen Knutsen per chiudere la fase istituzionale del nuovo gemellaggio culturale con la cittadina norvegese. Dionisi e la Knutsen lo scorso agosto, grazie al Centro Studi Italo Norvegese di Tolfa, hanno sottoscritto un protocollo d’intesa per lo sviluppo di un rapporto culturale e tra i due festival ‘‘TolfArte’’ e ‘‘Kulturisten’’ e, quindi, dal 2016 si attiveranno vari progetti di scambio tra artisti e cittadini. Nesodden è una cittadina di circa 18 mila abitanti dove vivono centinaia di artisti: i norvegesi hanno scelto Tolfa per lavorare in sinergia sulla cultura come tema di sviluppo e attrazione. Dionisi ha partecipato a tutti gli appuntamenti del Kulturisten festival incontrando rappresentanti istituzionali e direttori artistici di varie realtà culturali come la struttura Nesoddparken, l’Hellvingtangen o la galleria espositiva Vanntarnet. Eccezionale l’accoglienza della Knutsen, del sindaco Nina Sandberg e della coordinatrice del festival Jutta Bachmann, ai quali Dionisi ha donato opere d’arte donate di artisti di Tolfa come Eugenia Serafini, Riccardo Pasquini, Lucia Gari e Silvia Di Silvestro. Durante la permanenza in Norvegia Dionisi è stato ospite dell’ambasciatore italiano ad Oslo Giorgio Novello con l’occasione Dionisi ha consegnato all’Ambasciatore un’opera dell’artista Simona Sarti raffigurante la Rocca di Tolfa. (Rom. Mos.)

ULTIME NEWS