Pubblicato il

Depuratore: la II linea pronta a passare al Comune

Depuratore: la II linea pronta a passare al Comune

CIVITAVECCHIA – È stato approvato nei giorni scorsi in Giunta lo schema di protocollo di intesa tra il Comune e la Regione per il trasferimento al Pincio della II linea del depuratore di Fiumaretta. Una vicenda che va avanti da anni, con il rimpallo di responsabilità tra i due enti, con un impianto inadeguato e malfunzionante. Il protocollo di intesa prevede che la Regione si impegni alla conduzione e manutenzione della II linea fino alla data della consegna al Comune, consentendo l’affiancamento del gestore comunale per almeno 90 giorni. Soprattutto si impegna ad inserire nella prossima programmazione dei fondi regionali nel settore depurativo e fognario 2,6 milioni di euro: 100.000 euro nell’annualità 2015 per l’avvio della attività di presa in carico della II linea del depuratore di Fiumaretta, 1.250.000 euro nell’annualità 2016 per la realizzazione degli interventi di adeguamento della II e III linea di depurazione e del rifacimento della I linea al 30 aprile 2016, e 1.250.000 euro per gli stessi interventi, alla data del 30 giugno 2017, rinunciando a liti e richieste di somme dal 2008 ad oggi. Cifre comunque inferiori rispetto ai circa 6 milioni ipotizzati nel progetto presentato dal Pincio alla Regione a giugno.

Mariassunta Cozzolino

ULTIME NEWS