Pubblicato il

Disguidi alle poste, la protesta di un anziano

Disguidi alle poste, la protesta di un anziano

Disguidi alle poste e a farne le spese i cittadini e, in partivolare, gli anziani. Un pensionato, Ennio Salerni, nei giorni scorsi ha dovuto subire lunghe peripezie e fare letteralmente il giro della città per ritirare una raccomandata. “Sono andato prima nell’ufficio postale scritto sull’avviso che mi hanno lasciato, ma non c’era e poi piano piano mi hanno fatto fare il giro di tutte le sedi della poste di Civitavecchia – spiega il signor Salerni – tutti gli addetti mi hanno chiesto scusa ma intanto ho dovuto fare una faticata in giro per la città. Stavo per decidere di non prenderla più ma poi mi rodevs il dubbio che si trattasse di qualcosa di importante e quindi ho continuare a girare. Non è possibile, qualcuno deve controllare e evitare questi disagi perché non tutti gli anziani hanno qualcuno che li accompagna”.  

ULTIME NEWS