Pubblicato il

Nathan Graff è fuori pericolo

È uscito dalla sala operatoria ed è fuori pericolo Nathan Graff, il 40enne ebreo colpito ieri da nove coltellate in viale San Gimignano, a Milano, da un uomo coperto da un passamontagna e ricoverato all’ospedale Niguarda con una prognosi al momento di 30 giorni. 
«Mio cognato è appena uscito dalla sala operatoria. Ora è fuori pericolo anche se ha ferite ancora aperte che non possono chiudere per paura che facciano infezione» racconta all’Adnkronos Shmuel Hezkia, cognato di Graff, l’ebreo accoltellato giovedì sera in strada a Milano. 
La vittima ha ricevuto «diverse coltellate – racconta Hezkia – tre alla schiena, tre alla faccia, una al braccio, una alla gola. Per fortuna il nervo muscolare della faccia sono riusciti a salvarlo e hanno tolto le prime cuciture che – tiene a sottolineare – vanno dalla bocca all’orecchio e quindi ha rischiato un’emorragia». (Adnkronos)

ULTIME NEWS