Pubblicato il

Cammilletti e Battilocchio: «Basta criticare»

Cammilletti e Battilocchio: «Basta criticare»

ALLUMIERE – Dopo l’interrogazione dei due consiglieri comunali di opposizione, Duccio Galimberti e Vincenzo Sgamma, i quali hanno criticato la scelta dell’amministrazione comunale di compartecipare alle spese del libro sulla storia del Partito Comunista, intervengono Stefania Cammilletti e il sindaco Augusto Battilocchio. «Non è possibile criticare anche quando si fanno cose buone – spiegano la delegata alla Cultura, e il sindaco – l’interrogazione dei due consiglieri ci ha lasciati perplessi e sorpresi. Abbiamo compartecipato alle soese perché il testo di cui si parla è una pubblicazione di alto valore culturale e storico. Fermo restando che il Partito Comunista non esiste più resta il fatto che l’autore ha svolto un grandissimo lavoro raccontando in poco meno di 500 pagine la storia del Pci ad Allumiere dalla sua nascita al 1975 raccontando il tessuto di Allumiere e la sua storia, tutto corredato da documenti e atti. È una ricostruzione storica del paese». La Cammilletti, in accordo col sindaco e col vice sindaco spiega poi: «La nostra amministrazione si è sempre adoperata per la cultura e non è la prima volta che sosteniano pubblicaziono culturali che riteniamo validi, lo abbiamo fatto per le associazioni ma anche per singoli cittadini. Non capiamo il perché di questa protesta né il modo. Quando ci viene proposto un progetto, caso per caso, lo valutiamo attentamente e se lo riteniamo utile e valido lo sosteniamo». (Rom. Mos.)

ULTIME NEWS