Pubblicato il

Movida: controlli a tappeto della Polizia

Movida: controlli a tappeto della Polizia

Gli agenti del commissariato hanno intensificatyo l'attività ammnistrativa. Ieri sera elevate sanzioni per settemila euro

CIVITAVECCHIA – Cinque esercizi commerciali controllati, 24 persone identificate tra avventori e personale addetto alla vendita, sei violazioni amministrative rilevate e circa settimila euro di sanzioni elevate. Questo il bilancio di controlli amministrativi messi in campo ieri sera dal commissariato di Polizia in bar e ristoranti del centro, con lo scopo di fronteggiare fenomeni di illegalità nella gestione di attività commerciali dedite alla somministrazione di alimenti e bevande al pubblico, tutelare la salute ed il riposo dei cittadini, prevenire e reprimere il cosiddetto fenomeno del “lavoro sommerso” tramite l’impiego di personale non in regola con le normative sul lavoro.

A seguito delle verifiche effettuate in un noto bar nei pressi di viale Garibaldi, oltre ad anomalie in ordine alla corretta etichettatura degli alimenti, è stata appurata la mancata dell’esposizione della licenza e della cartellonistica inerente il divieto di fumare; inoltre, il locale non disponeva del prescritto apparecchio per le verifiche “alcoltest”. Pertanto, sono state elevate 4 sanzioni amministrative per 5.500 euro.

Il controllo eseguito in un pub, ha evidenziato, anche in questo caso, la mancata esposizione della licenza; inoltre, all’interno del locale, veniva diffusa musica senza la prescritta autorizzazione comunale e, in ordine alla posizione del gestore dell’esercizio, sono in corso ulteriori approfondimenti tesi a verificare la legittimità della prosecuzione dell’attività imprenditoriale. In questo caso, sono state elevate 2 sanzioni amministrative per 1.500 euro.

ULTIME NEWS