Pubblicato il

112 emergenza Roma risponde

ROMA-Aumenterà sicurezza su piccoli e grandi problemi Roma,  «Siamo contenti di poter dire che grazie a questo numero unico aumenterà di molto l’efficienza e l’efficacia del controllo e della sicurezza a Roma, andando così incontro a quella domanda di sicurezza percepita da parte dei cittadini, sui piccoli e grandi problemi. Grazie a questa iniziativa della regione le forze dell’ordine, che gestivano i numeri dell’emergenza avranno questa unica centrale di coordinamento e smistamento». Così il presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti, in occasione della presentazione del Numero unico emergenza a Roma alla presenza del Prefetto di Roma, Franco Gabrielli, il Commissario di Roma Capitale, Francesco Paolo Tronca, il vicepresidente della Regione Lazio, Massimiliano Smeriglio e i rappresentanti delle istituzioni coinvolte nel progetto. Con l’apertura della centrale viene recepita una direttiva europea dopo dieci anni. In questa centrale unica di riposta sono indirizzati i 4 numeri per le emergenze: Carabinieri (112), Polizia (113), Vigili del Fuoco (115) e Emergenza Sanitaria (118). Lo `swicht off’ al 112 per il numero dei Vigili del Fuoco (115) è avvenuto ieri alle 14, il 19 novembre questo avverrà per il 118, mentre il primo dicembre sarà la volta di 112 e 113.

ULTIME NEWS