Pubblicato il

Unioni civili, Pascucci apprezza l’incontro con Cirinnà

CERVETERI – Apprezzamenti dal sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci per l’incontro con la senatrice Monica Cirinnà (Pd) per parlare del decreto legge sulle unioni civili. «Credo che sui diritti civili non si possano fare sconti e trovare delle forme alternative – ha dichiarato Pascucci – ma l’intervento davvero sentito della senatrice mi ha fatto ben sperare».

«Proprio per questo a Cerveteri, in questi anni, abbiamo lanciato numerose iniziative sul piano dei diritti civili – ha continuato il sindaco – abbiamo deciso di dare la cittadinanza onoraria a tutti i bambini nati da genitori stranieri e stiamo lavorando per istituire la figura del Consigliere comunale aggiunto, perché riteniamo che chi ha deciso di risiedere nella nostra città debba avere gli stessi diritti di tutti gli altri cittadini, indipendentemente da quanto lontano sia il suo Paese d’origine».

«Ritengo assurdo e inaccettabile che il nostro Paese costringa delle persone che si amano ad andare all’estero per veder riconosciuti i propri diritti – ha concluso Pascucci – la strada verso l’uguaglianza è ancora lunga. Ma dobbiamo impegnarci tutti i giorni, come istituzioni per arrivare alla meta. In un giorno non troppo distante anche nella nostra nazione saranno riconosciuti a tutti gli stessi diritti. Quello sarà un giorno felice. Per tutti».

ULTIME NEWS