Pubblicato il

Inaugurati i nuovi reparti dell’ospedale Sant’Eugenio

ROMA-Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e il direttore della Asl RmC, Carlo Saitto, hanno inaugurato stamani le aree appena ristrutturate del Pronto soccorso dell’ospedale Sant’Eugenio di Roma. Da oggi, infatti, aprono al pubblico l’area di degenza della Medicina di urgenza, l’area di terapia intensiva e il nuovo collegamento coperto tra l’edificio storico del nosocomio romano e quello moderno. I lavori si sono conclusi in quattro mesi grazie ai fondi stanziati dalla Regione per il Giubileo. «Il risultato e’ molto positivo- ha detto Saitto- C’e’ stato un cambio nella logica di gestione, sono stati rispettati i tempi e la qualita’ del prodotto realizzato e’ eccellente». La Medicina d’urgenza comprende le degenze per 20 posti in stanze da due letti, con una dotazione tecnologica all’avanguardia e una comoda sala d’aspetto per i parenti. La terapia intensiva puo’ contare invece su un ambiente open space con 8 letti e l’aggiunta di 3 stanze di isolamento. Tutti i posti letto sono dotati di una cartella clinica informatizzata. Il responsabile della Cabina di regia, Alessio D’Amato, ha parlato di «grande eccellenza».

ULTIME NEWS