Pubblicato il

Il sindaco Mazzola Imperatore nel calendario 2016 #checinema

Il sindaco Mazzola Imperatore nel calendario 2016 #checinema

TARQUINIA – Una serata incredibile, iniziata con un’elegantissima sfilata sul tappeto rosso e finita con una sorpresa clamorosa: #checinema ha vissuto la sua Notte degli Oscar entusiasmando Tarquinia, con una chiesa di Santa Maria in Castello con oltre 400 persone ad assistere allo spettacolo di presentazione del calendario 2016. Dodici mesi con dodici famose scene del cinema, riprodotti in scenari della cittadina tirrenica con protagonisti gli stessi abitanti di Tarquinia. E qui sta il colpo di scena: tra gli “attori” figura anche il Sindaco di Tarquinia e Presidente della Provincia di Viterbo Mauro Mazzola che, nel più stretto riserbo anche dei suoi giovani “compagni di set”, ha interpretato il ruolo dell’Imperatore nello scatto de Il Gladiatore. «Ho accettato l’invito a partecipare, perché l’iniziativa ha un fine benefico a favore di un’associazione che sostiene gli anziani. – ha spiegato Mazzola – Poi, per una volta, mi sono tolto i panni istituzionali per stare insieme ai giovani e vedere come anche oggi, ‘‘in un mondo iper-tecnologico’’, i ragazzi sappiano ancora divertirsi in modo semplice. Inoltre, ho pensato che la mia presenza avrebbe fatto parlare: chi ne capirà lo scopo goliardico e benefico si farà un sorriso; chi non lo capirà avrà invece da ridire». Tanti applausi e risate nel corso dell’evento, con il cortometraggio d’apertura girato da Alessandro Passamonti, la presentazione delle fotografie scattate da Francesco Taurozzi ed i video dei backstage con protagonisti tanti giovani tarquiniesi. Tutti in platea, come ad una vera Notte degli Oscar, elegantissimi ed entusiasti, al fianco dello staff di #checinema: Maurizia Cancellieri, Giorgia Castellano, Veronica Cecchini, Sara Cozzi, Serena Foschi e Daniela Venturini. A presentare la serata, l’ideatore di #checinema, Stefano Tienforti, ed Ilaria Lucidi. da oggi il calendario è in vendita nelle edicole e librerie di Tarquinia.

ULTIME NEWS