Pubblicato il

NewCo: slitta ancora la costituzione

NewCo: slitta ancora la costituzione

CIVITAVECCHIA – L’unica cosa certa sul futuro delle municipalizzate è lo slittamento della costituzione della NewCo, strada scelta dall’amministrazione a Cinque Stelle per risollevare le sorti delle società. Il piano industriale, con l’accordo delle parti sociali, sarebbe dovuto approdare in Consiglio entro novembre, per rendere operativa la nuova realtà già a partire dal 1° gennaio prossimo. Ma così non sarà. Se tutto andrà bene si parla di febbraio, marzo. Ma con il silenzio attuale, e in attesa del pronunciamento dell Corte dei Conti, i punti interrogativi e le incertezze sono diversi. E l’assenza di Savignani in consiglio non aiuta.

È stata invece l’assessore Tuoro, con la sua relazione sull’assestamento di bilancio, a confermare che nella spesa in conto capitale del 2015 viene effettuata una variazione compensativa con lo spostamento totale di 350 mila euro. Di questi 200 mila euro vengono stornati dallo stanziamento di 1,5 milioni previsto per la capitalizzazione della NewCo «e spostati – ha spiegato – sulla raccolta differenziata: con il bilancio previsionale abbiamo stanziato circa 1,1 milioni a tale scopo e con quest’ulteriore stanziamento potranno partire le gare per le attrezzature e i mezzi. Abbiamo ritenuto opportuno ridurre l’importo previsto per la costituzione della NewCo perché questa riceverà dal Comune quale capitale sociale non solo denaro ma una parte in beni, ossia quelli per la raccolta differenziata ma anche gli autobus richiesti e accordati dal Ministero dell’Ambiente tra le opere Via».

ULTIME NEWS