Pubblicato il

Subito rimossi i rifiuti lungo l’Aurelia Bis

Fare Verde elogia il tempestivo intervento dell’Anas

Fare Verde elogia il tempestivo intervento dell’Anas

TARQUINIA – «Bene ha fatto l’Anas a rimuovere i rifiuti abbandonati nelle aree di sosta dell’Aurelia bis».

L’associazione ambientalista Fare Verde segnala il positivo intervento dell’Ente statale, che ha effettuato in modo tempestivo la rimozione dei rifiuti che si trovavano nelle aree di sosta lungo l’Aurelia bis.

Anche i quattro materassi, abbandonati nei pressi di un antico acquedotto ad arcate, sono stati trasportati in discarica.

«Dopo la nostra pubblica segnalazione – dichiara Silvano Olmi, vicepresidente nazionale di Fare Verde – il personale dell’Anas ha effettuato in tempi celeri la rimozione e il trasporto in discarica dei rifiuti abbandonati lungo la strada statale Aurelia bis. Anche i quattro materassi, che avevamo segnalato ieri, sono stati rimossi».

«Inoltre – aggiunge Olmi – nelle aree di sosta sono stati installati dei cartelli di divieto di scarico».

«Intervento importante quello dell’Anas – commenta il vicepresidente di Fare Verde – che auspichiamo diventi periodico e comprenda, oltre alle aree di sosta, anche le cunette laterali. Inoltre, l’Anas deve dotare il proprio personale delle necessarie attrezzature e stipulare accordi con le amministrazioni comunali per il conferimento in discarica dell’immondizia raccolta».

«Infine, per individuare e sanzionare chi abbandona i rifiuti – conclude Olmi – le amministrazioni comunali possono installare delle telecamere nei luoghi dove abitualmente è gettato il materiale».

ULTIME NEWS