Pubblicato il

Aperta la Porta Santa

Aperta la Porta Santa

Tanta gente ieri in Cattedrale per i l'avvio del giubileo anche nella diocesi di Civitavecchia-Tarquinia

CIVITAVECCHIA – Grande partecipazione, ieri pomeriggio, per l’apertura della Porta Santa diocesana alla Cattedrale di Civitavecchia, resaturata in queste settimane. Il vescovo Luigi Marrucci ha guidato la processione con tutti i presbiteri, aprendo il portone con la scritta “Giubileo della Misericordia 2015” e dando il via ufficialmente all’anno santo voluto da Papa Francesco. Sulla soglia il vescovo ha iniziato la celebrazione eucaristica con un invito all’assemblea e la lettura del salmo in cui invoca “apritemi le porte della giustizia”, proclamando anche la preghiera composta da papa Francesco per l’Anno Santo. La Messa è stata animata dai due cori principali della diocesi diretti da Luigi Mattei e Nicoletta Potenza.

Insieme alla Chiesa Cattedrale, saranno Chiese giubilari per tutta la durata dell’Anno Santo i due Santuari diocesani, ossia la Madonna delle Grazie di Allumiere, patrona della diocesi, e il Santuario della Madonna di Valverde, patrona della città di Tarquinia, i due monasteri della Presentazione e di Santa Lucia in Tarquinia, i due ospedali di Civitavecchia e di Tarquinia, i due Istituti Penitenziari di Civitavecchia, le quattro case di accoglienza dove è assicurata quotidianamente la celebrazione eucaristica (Suore della Carità, Santa Rita delle Suore Agostiniane serve del Signore per l’evangelizzazione, San Tarcisio delle Suore dei poveri di don Vincenzo Morinello, la casa della diocesi “Marchesa Ferrari”) i centri di solidarietà “Il Ponte”, “Mondo Nuovo”, “La Repubblica dei Ragazzi”, Avad, gli Istituti “Santa Cecilia” e “Calamatta”.

Fotogallery 

Davide Perticarà

ULTIME NEWS