Pubblicato il

Un calendario per imprimere nella memoria la vittoria del Palio 2015

Un calendario per imprimere nella memoria la vittoria del Palio 2015

Iniziativa della Contrada Burò. In vendita presso il mercatino del riuso e del riciclo

di ROMINA MOSCONI

ALLUMIERE – ‘‘Un anno ad aspettare te, ci hai illuminato d’immenso’’: questo il titolo del calendario 2016 realizzato dai contradaioli del Burò per imprimere nella memoria ancora di più la vittoria del Palio 2015 dopo 17 anni di digiuno.

In ogni pagina un particolare della Contrada: a gennaio ‘‘Branca e Angelino gli asini dei sogni’’; a febbraio il fantino Andrea Morbidelli che ha regalato la vittoria al Burò durante la gara; a marzo un particolare della corsa e di Branca l’asino dei record.

Ad aprile il gruppo delle sbandieratrici e tamburini (tra loro una ragazza): per la prima volta nella storia il Burò ha fatto sbandierare 4 ragazze; a maggio altro lo sprint di Morbidelli dopo la sgabbiata; a giugno l’ormai ex presidente bianconero Lorenzo Sabbatini con il trofeo in mano.

A luglio Morbidelli dopo aver ricevuto il Cencio 2015 dal balcone; ad agosto la sfilata della vittoria sulla pista; a settembre la foto dell’intera scuderia.

Infine ad ottobre e novembre due momenti della festa della vittoria e a dicembre le donne della Contrada.

Intanto il Burò nei weekend fino al 6 gennaio proporrà tanti bellissimi manufatti e i calendari nella bancarella del Mercatino del Riuso e del Riciclo.

ULTIME NEWS