Pubblicato il

Giochi e lavori in giardino: le famiglie della Ranalli si rimboccano le maniche

CIVITAVECCHIA – Le famiglie degli alunni della scuola dell’infanzia Ranalli si sono rimboccati le maniche. Dopo aver sopportato il disagio di vedere trasferite le classi alla Don Milani per via dei lavori alla struttura di via Terme di Traiano, oggi sono chiamati a ritinteggiare le aule. Ma non solo, anche a sistemare il giardino ed acquistare nuovi giochi. E così in questi giorni hanno dato vita ad un mercatino della solidarietà in una delle casette messe a disposizione a corso Centocelle, vendendo i prodotti, giochi e dolci fatti in casa per raccogliere fondi e procedere con i differenti lavori così da consegnare ai propri figli una scuola tutta rinnovata.  I lavori che hanno costretto la chiusura, infatti, erano a carico della Regione, con un investimento di 600 mila euro con fondi europei. Prevista la realizzazione del cappotto termico, la sostituzione di tutti gli infissi, l’installazione di riscaldamenti, condizionatori e di pannelli solari, l’installazione di telecamere esterne per la videosorveglianza e un sistema antintrusione. Per il resto ci pensano i genitori.

ULTIME NEWS