Pubblicato il

Uiltrasporti: "Seport: finalmente arriva la concessione"

Uiltrasporti: "Seport: finalmente arriva la concessione"

CIVITAVECCHIA – Sta per finire il tempo dell’attesa per la Seport. Ne è convinto il responsabile territoriale della Uiltrasporti Gennaro Gallo che ha annunciato come nella prossima riunione di comitato portuale di domani verrà portata in discussione “e ci auguriamo approvata – ha sottolineato – la delibera di concessione definitiva del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti prodotti in ambito portuale alla Società SePort srl che, unica società che ha partecipato alla fase preliminare di manifestazione di interesse effettuata per legge dalla Autorità Portuale prima di bandire la gara, si è aggiudicata poi la concessione”. La società, infatti, come ricordato dal sindacalista, aveva visto scadere la concessione il 31 dicembre dello scorso anno, continuando a svolgere il servizio fino ad oggi in regime di prorogatio con la procedura avviata dall’Autorità Portuale tramite avviso pubblico per l’espletamento della Gara Europea prevista dalla normativa.

“È stato un iter lungo e complesso – ha spiegato Gallo – che ha visto anche i lavoratori molto preoccupati circa il loro futuro occupazionale per la reale possibilità di inserimento di nuove società nello svolgimento del servizio per effetto della procedura di gara. Un anno di attesa e di trepidazione anche per la stessa Seport che non ha potuto, in assenza di certezza di aggiudicazione della concessione, programmare un nuovo piano industriale con i dovuti necessari inverstimenti, cosa fattibile e praticabile solo e soltanto con la garanzia di una concessione per un periodo medio lungo. E anche noi sindacati abbiamo dovuto rinviare tutte le normali attività rivendicative da parte dei lavoratori per problematiche sul lavoro che vanno dall’inquadramento, agli orari di lavoro, alle turnistiche, alla contrattazione di 2 livello. Tutte quiestioni che potranno adesso essere riprese e portate ad un tavolo sindacale per la necessaria negoziazione con prospettive di soluzioni adeguate”.

Gallo riconosce poi il lavoro svolto da commissario straordinario dell’Autorità Portuale Pasqualino Monti e dal segretario generale Maurizio Ievolella  “i quali – ha aggiunto – anche in presenza di enormi difficoltà procedurali, hanno saputo condurre e portare a termine una situazione complessa, difficile, ma che alla fine ha visto premiare una società, la Seport, che ha operato bene nel porto e che impiega e continuerà ad impiegare, tutelando e salvaguardando l’organico ad oggi presente, formato da lavoratori altamente specializzati e professionalizzati e tutti del comprensorio di Civitavecchia”.

ULTIME NEWS