Pubblicato il

Polo democratico: "Firmata una cambiale"

Polo democratico: "Firmata una cambiale"

CIVITAVECCHIA – «Altro che contributo. Cozzolino ha firmato una cambiale». Ne è convinto il Polo democratico, spiegando che il Sindaco ha indebitato il Comune per 1 milione l’anno, a partire dal 2023. «I conti sono presto fatti – hanno evidenziato – la famosa compensazione sul parametro Imu è di 13.6 milioni. I conti li ha fatti la ragioneria del Comune.  L’Enel ne ha già dati 17 a Tidei che Cozzolino ha riconosciuto.  Quindi il comune è a debito di 3.4 milioni. Bene, Cozzolino se ne fa dare altri sette e firma la cambiale: “L’importo residuo di quanto dovuto dal Comune all’Enel (10,4 milioni) mediante riduzione di quanto dovuto da Enel di un milione di euro l’anno a partire dal 2023”. Praticamente lui ne incassa 7 e  glieli ridaremo noi a partire dal 2023. Per altro così facendo assume un impegno pluriennale. E non può farlo né la Giunta né il sindaco. Ma deve passare dal Consiglio».

ULTIME NEWS