Pubblicato il

«I grillini di Civitavecchia non hanno mantenuto gli impegni e non hanno tutelato il territorio»

«I grillini di Civitavecchia non hanno mantenuto gli impegni e non hanno tutelato il territorio»

Arringa del consigliere d’opposizione Vincenzo Sgamma

ALLUMIERE – Protesta del consigliere comunale di opposizione di Allumiere, Vincenzo Sgamma contro l’amministrazione comunale di Civitavecchia «per il discutibile loro accordo con l’Enel». Secondo Sgamma «i pentastellati di Civitavecchia non fanno più la differenza dei soldi neri. Con l’accordo raggiunto con l’Enel l’11 dicembre per 7 milioni di euro si sono rimangiati tutto ciò che avevano detto in campagna elettorale quando promettevano che non sarebbero mai scesi ad accordi con la società elettrica. Hanno fatto come Marrazzo che in campagna elettorale a Civitavecchia per la presidenza della Regione Lazio disse che non sarebbe stata fatta la centrale a carbone e invece sotto il suo governo è stata fatta eccome. Non solo i grillini non hanno mantenuto i loro impegni, ma nella convenzione che hanno stipulato con Enel non hanno tenuto in considerazione di fare gli interessi di tutto il territorio, come c’è al punto 2.2. per i mancati investimenti sul territorio. Enel poi presenterà un progetto al Comune di Civitavecchia che prevede l’installazione di 20 colonnine di erogazione di corrente per ricarica dei mezzi elettrici e così facendo si assorbiranno anche le risorse che erano del territorio e quindi anche i centri collinari dovrebbero essere risarciti».

ULTIME NEWS