Pubblicato il

Raccolta differenziata: si passa all'acquisto di nuovi mezzi

Raccolta differenziata: si passa all'acquisto di nuovi mezzi

CIVITAVECCHIA –  Ancora un passo in avanti per l’avvio della raccolta differenziata domiciliare negli altri quartieri, oltre a quelli dove da tempo ormai è partito il progetto pilota. È di oggi infatti la determina dirigenziale con la quale si apre la strada per l’espletameno della procedura di gara per l’acquisto di mezzi. Il 9 dicembre scorso è stata disposta l’aggiudicazione definitva alla ditta Achab srl del servizio “piano di comunicazione-servizio di raccolta domiciliare dei rifiuti urbani” e sono in corso le procedure per la stipula del contratto d’appalto.

“In attesa dell’avvio delle attività di aggiornamento dei rilievi territoriali – si legge nel documento – ricomprese nel servizio del piano di comunicazione e in conformità al progetto approvato nel 2013, oggetto della concessione del contributo della Provincia di Roma, si può procedere all’acquisto degli automezzi”. L’importo è di circa 2 milioni di euro, coperto per la maggior parte con fondi messi a disposizione dall’ex provincia di Roma.

Si tratta, in particolare, di 10 minicompattatori da 10 mc a due assi, di un autocarro a due assi allestito con cassone ribaltabile da 22 mc e gru oleodinamica ed attrezzature varie. L’obiettivo dell’assessore all’Ambiente Alessandro Manuedda è quello di riuscire ad estendere il servizio in tutta la città per la fine del 2016.

ULTIME NEWS