Pubblicato il

Il Natale entra nel vivo con la notte delle pastorelle

Il Natale entra nel vivo con la notte delle pastorelle

CIVITAVECCHIA – Una tradizione che si rinnova, anno dopo anno, di generazione in generazione. Con un occhio al passato ma anche con caratteristiche nuove ed originali, per far sì che sia sempre un appuntamento vivo. È la notte delle pastorelle, la notte magica che vedrà, domani, Civitavecchia scendere in strada al suono dei brani natalizi suonati e cantati in ogni angolo, da grandi e da bambini, da professionisti, amici e da gruppi scolastici. Tutti con la voglia di trascorrere una serata all’insegna della musica e della tradizione.

Il primo appuntamento è per tutti quelli che lo vogliono in Cattedrale, a partire dalle 20.30, con l’associazione “La Pastorella” nell’ambito del progetto finanziato dalla Fondazione Ca.Ri.Civ. organizzato da Marco Manovelli ed Angelo Scala. Gruppi in rassegna con brevi esibizioni, nel corso della serata presentata come ogni anno da Angelo Lucignani. Poi tutti in strada, dal centro alle periferie fino all’alba, per cantare e suonare insieme.

Tappa fissa per tutti i pastorellanti è a via Cadorna, al Ghetto, a partire dalle 21: torna infatti “Un biscuttino per tutti” con Civitavecchia C’è ed Unione Veterani dello Sport, un classico ormai nell’ambito degli appuntamenti natalizi, punto di riferimento per i gruppi che avranno modo di rifoccilarsi con dolci e bevande calde. Nel corso della stessa serata si terrà anche “Sport in rosa”, per premiare associazioni ed atlete locali.

A partire dalle 21, invece, a piazza Fratti spazio a “Street art e poesia” con l’associazione Urban Style.

 

ULTIME NEWS