Pubblicato il

Giallo a medicina: donna trovata morta in un lago di sangue

Giallo a medicina: donna trovata  morta in un lago di sangue

Nuovo triste episodio all’ospedale San Paolo:  la paziente sarebbe stata rinvenuta senza vita nel bagno del reparto. Sul caso i Carabinieri hanno avviato un’indagine

CIVITAVECCHIA – Nuovo giallo all’ospedale San Paolo di Civitavecchia. Dopo la morte improvvisa e inaspettata della donna accompagnata dalle figlie per accertamenti a ridosso del Natale e deceduta al pronto soccorso nonostante non vi fosse alcun sentore di un così triste epilogo, un nuovo episodio rischia di gettare ombre sul sistema sanitario, se non altro per via di una carenza di personale che, da preoccupante è diventata pericolosa.   Nessuno mette in discussione la professionalità dei medici e degli infermieri, ma se nessuno batte i pugni per chiedere maggiore attenzione alla politica, il problema del personale carente al San Paolo non verrà mai risolto. E questo il direttore generale della Asl di Civitavecchia lo sa bene: spetta a lui fare la voce grossa per difendere un interesse della collettività.  Ma torniamo alla nostra storia, che rappresenta un vero e proprio giallo sul quale le forze dell’ordine dovranno fare chiarezza. Nella notte tra lunedì e martedì una giovane donna, ricoverata al reparto di medicina dell’ospedale San Paolo, sarebbe stata trovata morta nel bagno, in un lago di sangue. Anche in questo caso, stando alle indiscrezioni, nessuno si sarebbe accorto di nulla. Non è chiaro chi abbia dato l’allarme, ma da quello che si sa, la donna sarebbe stata trovata ormai senza vita. Sull’episodio i Carabinieri della stazione di Civitavecchia, agli ordini del capitano Piero Orlando e coordinati dal luogotenente Giuliano Mangoni, hanno aperto un’inchiesta, provvedendo a richiedere alla direzione sanitaria dell’ospedale San Paolo la cartella clinica della paziente deceduta e una dettagliata relazione sui fatti accaduti.  Un dato inquietante, non di poco conto, riguarda il fatto che nonostante l’episodio ancora da chiarire non sia stata disposta l’autopsia. Ieri mattina, infatti, si sono già svolti i funerali della donna.

ULTIME NEWS