Pubblicato il

Ondata di furti nelle abitazioni di Ladispoli

Ondata di furti nelle abitazioni di Ladispoli

Topi d’appartamento al Cerreto e a Monteroni

LADISPOLI – Mentre l’amministrazione locale rivendica la massima attenzione al tema della sicurezza con l’installazione di telecamere di sicurezza e il controllo affidato ad un’azienda di vigilanza privata, continuano i furti in vari quartieri della città, specialmente al Cerreto.

La notte tra sabato e domenica l’ennesimo, neanche dopo pochi giorni dal furto riuscito in via Parigi, durante il quale a sfregio i ladri hanno anche spizzicato cibo dal frigorifero.

Paura anche nella località Monteroni, dove la proprietaria di casa in piena notte è stata svegliata da un uomo che, a volto scoperto, si era introdotto nella sua villetta. L’uomo è stato messo in fuga dale urla della donna, riuscendo comunque a mettere a segno il colpo.

Intanto alcuni cittadini segnalano l’idea, ancora in fase embrionale, di istituire un servizio di vigilanza continua notturna per le vie del Cerreto valutando se attuabile la chiusura notturna di molti dei numerosi accessi al Cerreto, restringendoli a pochi da video sorvegliare o vigilare, come avviene già a San Nicola, limitandolo tuttavia solo alla notte.

Se l’idea diventerà progetto, verranno coinvolti tutti gli abitanti del Cerreto per sondare l’adesione e valutarne la fattibilità.

Comunque l’amministrazione di Ladispoli rassicura «uno dei punti fondamentali dell’amministrazione comunale è quello di creare tutti i presupposti affinchè vi sia un crescente aumento della sicurezza urbana. Il Comune di Ladispoli ha installato circa 120 telecamere. I cittadini che vogliono conoscere meglio il progetto chiamato ‘‘Ladispoli Citta’ Sicura Mille Occhi sulla Città’’ potranno recarsi in piazza Rossellini negli ex uffici polizia locale, dove è istituito il ‘‘Polo della Sicurezza Urbana’’».

ULTIME NEWS