Pubblicato il

Mensa e scuolabus: prezzi sempre vantaggiosi

Mensa e scuolabus: prezzi sempre vantaggiosi

Il Sindaco: «Ottimo servizio a costi contenuti»

ALLUMIERE – Novità per le famiglie che fruiscono del servizio mensa e dello Scuolabus. Dal primo gennaio, a seguito della deliberazione di giunta dello scorso 30 gennaio (numero 123) il blocchetto da 20 buoni mensa è di 56 euro (2.8 euro a pasto scolastico). «In primis ci tengo ad esprimere a nome mio e dell’amministrazione comunale – spiega il sindaco Augusto Battilocchio – soddisfazione per il fatto che al termine della regolare gara di appalto conclusa nei giorni scorsi la Cooperativa sociale Alfa 2 (cooprativa di Allumiere che già ha avuto l’appalto negli anni scorsi – ndr) ha vinto la gara e quindi continueremo ad offrire il miglior servizio di refezione al prezzo più basso del territorio. Il rapporto qualità-prezzo che offriamo agli alunni è eccellente». Effettivamente tutti considerano la mensa scolastica di Allumiere un ristorante visto che le sapienti cuoche preparano ottimi manicaretti direttamente sul posto utilizzando prodotti eccellenti locali a km 0, come pane, verdura, frutta nonché la carne biologica dell’Agraria. Mentre nel comprensorio si registrano proteste contro le mense, quella di Allumiere è in controtendenza e gode dell’apprezzamento di alunni, insegnanti e genitori. L’amministrazione comunale rende poi noto che nel corso del 2016 entreranno in vigore le nuove norme previste dal sistema di pagamenti elettronici a favore delle pubbliche amministrazioni e dei gestori di servizi pubblici: «Non potranno più essere accettati, infatti, i pagamenti in denaro contante per la fruizione di servizi pubblici. Le famiglie che usufruiscono quindi del servizio mensa e scuolabus possono effettuare il pagamento o con bollettino di conto corrente postale intestato al Comune di Allumiere (numero 26170001), oppure con accredito bancario o con Pos presso lo sportello dell’Economato -spiega il responsabile dell’ufficio ragioneria, Angelo Regnani – successivamente i genitori dovranno presentare la ricevuta di pagamento presso lo sportello dell’Economato e ritirare quindi il blocchetto dei buoni pasto per la mensa scolastica e il tesserino dello scuolabus». (Rom. Mos.)

ULTIME NEWS