Pubblicato il

La Leocon è quasi perfetta

ALLIEVI E GIOVANISSIMI

ALLIEVI E GIOVANISSIMI

di ROMINA MOSCONI

Vittoria per 2-0 dei Giovanissimi provinciali della Leocon. Il team di mister Nello Savino si è imposto per 2-0 sugli ospiti del Civitacastellana grazie ad una doppietta di Camboni. Altra prestazione eccellente, nonostante le molte defezioni, per i pupili di patron Ambrosi che hanno dimostrato di essere in ottima forma sia a livello fisico che mentale giocando una partita (soprattutto nel primo tempo) di alta intensità e nella quale hanno praticamente neutralizzato gli avversari. «Complimenti – sottolinea mister Savino – a tutti i ragazzi per come hanno affrontato la gara e per la determinazione messa in campo. Ora bisogna pensare al difficile incontro di domenica nella tana della capolista Monterosi che noi distanziamo di un solo punto». Vittoria con quaterna di reti per i Giovanissimi regionali: i ragazzi di mister Di Marco, tra le mura amiche di San Gordiano, hanno battuto 4-1 il Città di Cerveteri. Dopo un quarto d’ora dal fischio d’inizio i padroni di casa sono andati in vantaggio con De Paoli ben servito da Capretti. La Leocon ha continuato ad attaccare e a mancare alcune occasioni; poi al 45’ il Cerveteri ha conseguito il momentaneo pareggio. Nella ripresa la Leocon ha mancato altre occasioni, ma al 51’ hanno segnato il 2-1 con una punizione battuta dallo specialista Marongiu; al 53’ Grossi, su bella azione personale ha insaccato il 3-1; al 65’ il definitivo 4-1 è stato realizzato da Rubulotta. «I ragazzi – spiega il tecnico Di Marco – sono stati bravissimi ad affrontare questo incontro e hanno meritato la vittoria. Mi è piaciuta la reazione che hanno avuto dopo aver subìto il pareggio. Il nostro obbiettivo resta la salvezza, ma vogliamo toglierci delle belle soddisfazioni». Per la Leocon: Bruschi, Rosati (Lupoli), Giannetti (Dello Stritto), Capretti (Leonori), Tenan, Marongiu, Grossi (De Caro), De Paoli (Rubulotta), Peveri e Pinardi (Pastore).
Sconfitti 3-0 gli Allievi provinciali di fascia B di mister Emanuele Terzini che hanno ceduto sotto i colpi dei padroni di casa della Petriana. Il risultato finale non rispecchia quanto espresso in campo. Il primo tempo si è chiuso 1-0 per i capitolini con una rete viziata palesemente da un fallo sul portiere Gloria non visto dall’arbitro. Nella ripresa gli Allievi della Leocon hanno costruito buone trame offensive, ma i padroni di casa sono stati bravi a colpire in contropiede. «Complimenti comunque – spiega Terzini – ai ragazzi per la prestazione e l’impegno. Tra infortuni e influenze eravamo decimati, ma il gruppo è rimasto in campo fino alla fine per onorare l’impegno. Grazie di cuore veramente a tutti».

ULTIME NEWS