Pubblicato il

Partecipate: sindacati uniti per implementare i servizi

Partecipate: sindacati uniti per implementare i servizi

CIVITAVECCHIA – Approderà in consiglio comunale a fine mese, probabilmente il 28 gennaio, la costituzione della NewCo. Dopo mesi di silenzio, infatti, si torna a parlare di Hcs e del suo futuro.

Questo pomeriggio il sindaco Cozzolino e l’assessore alle Partecipate Marco Savignani hanno incontrato i sindacati che, unitari, hanno presentato un’integrazione al piano industriale già presentato da Palazzo del Pincio. Le parti sociali hanno sottolineato la necessità, oltre che di ridurre i costi come più volte ribadito dal Comune, di rilanciare ed aumentare la redditività del nuovo soggetto. È stato quindi presentato un ventaglio di ipotesi per l’implementazione dei servizi, a partire dalla gestione dei bagni pubblici alla Marina, l’incremento del trasporto pubblico, il settore idrico, il porta a porta, solo per fare alcuni esempi. «Abbiamo dato un segnale importante – hanno spiegato i sindacati – presentando un documento unitario e dando un importante contributo».

L’assessore Savignani, parlando di un incontro costruttivo, si è detto disponibile a vagliare le proposte, su una linea di fatto già condivisa. Su tutto pesa comunque la decisione del Governo sul futuro delle partecipate. Il testo unico sulle partecipate è atteso venerdì in consiglio dei ministri nel pacchetto di 10 decreti legislativi più un regolamento che attuano il primo blocco della riforma della Pubblica amministrazione. «Da una prima lettura della bozza – ha spiegato Savignani – non dovrebbero comunque esserci grandi stravolgimenti».

Davide Perticara

ULTIME NEWS