Pubblicato il

Arriva in Cdm la depenalizzazione della cannabis per uso terapeutico

Dovrebbe essere il pacchetto sulle depenalizzazioni il ‘‘piatto forte’’ del Consiglio dei ministri convocato per oggi alle 10. In particolare, spiegano fonti parlamentari, tra le norme messe a punto dal ministero della Giustizia c’è quella sulla depenalizzazione della violazione dell’autorizzazione all’uso della cannabis a scopo terapeutico, reato che viene ‘‘derubricato’’ ad amministrativo.
Nel pacchetto depenalizzazioni (una delega al governo da esercitare prima della scadenza prevista entro pochi giorni), dovrebbe esserci anche la guida senza patente (con un considerevole aumento della sanzione pecuniaria fino a 30mila euro, però).
Salvo novità, invece, il Cdm non dovrebbe esaminare i decreti legislativi sulla riforma della pubblica amministrazione. I primi 10 Dlgs sembravano a un passo dal Consiglio, ma da quello che si apprende i testi non sono stati inseriti nell’ordine del giorno del pre Consiglio. Così come la riforma delle Bcc.

ULTIME NEWS