Pubblicato il

Tari: 20mila euro per i meno abbienti

Tari: 20mila euro per i meno abbienti

Il Comune di Cerveteri abbona la tassa a chi è in disagio socio-economico. Le famiglie sono già state individuate dai Servizi Sociali

CERVETERI – Le persone meno abbienti avranno uno sconto sulla Tari 2015. E’ questa la decisione presa dall’amministrazione Pascucci lo scorso 24 dicembre.

Un vero e proprio regalo di Natale per tutte le famiglie che vivono in condizioni di disagio socio-economico.

La cifra impegnata dal Comune di Cerveteri è pari a 20.000 euro, una somma importante che servirà ad esentare dal pagamento numerose famiglie le quali sono state già state individuate dai Servizi Sociali, settore il quale ha avuto il compito di comunicare all’Ufficio Tributi i nominativi delle persone esonerate dal pagamento.

La decisione è stata presa dall’amministrazione che nella premessa del documento dichiara che «l’amministrazione riconoscendo un valore di primaria importanza alle proprie competenze in materia di programmazione, realizzazione di interventi e prestazioni in campo sociale, adotta tutti gli strumenti che sappiano offrire risposte alle esigenze di tutti i cittadini con particolare riguardo dei soggetti deboli e delle categorie svantaggiate»

Un gesto certamente apprezzato dai nuclei famigliari di Cerveteri che, in un momento di profonda crisi generale, in un periodo in cui si è abituati ad aumenti anche piuttosto importanti dei costi delle utenze, si sono visti esonerati da uno dei pagamenti più temuti alla fine dell’anno. Una bella sorpresa di Natale.

ULTIME NEWS