Pubblicato il

Si è spento l'avvocato Sergio Moretti

Si è spento l'avvocato Sergio Moretti

CIVITAVECCHIA – Si è spento prematuramente, all’età di soli 51 anni, l’avvocato Sergio Moretti, stimato professionista del foro cittadino. Una persona preparata, disponibile, ricordato da tutti per la sensibilità, la simpatia, la disponibilità verso tutti e la professionalità e l’amore per il proprio lavoro dimostrata in ogni occasione. Moretti ricopriva anche l’incarico di consigliere dell’Ordine di Civitavecchia.

«Lo ricordo come un collega preparato e corretto – ha spiegato il presidente Paolo Mastrandrea – umanamente disponibile sia nella professione che nel compimento del mandato di consigliere. Un amico sempre disponibilee presente che lascia un grande vuoto nel nostro foro. Sergio ha dato prova di grande dignità e valore, non perdendo mai il sorriso anche nei suoi ultimi e difficili momenti di lotta con la malattia. A nome di tutto l’ordine degli avvocati di Civitavecchia esprimo cordoglio e vicinanza alla famiglia». Moretti lascia la moglie e due figli.

Anche il consigliere comunale Marco Piendibene lo ricorda con affetto. «Con grande dolore ho appreso che Sergio Moretti ci ha prematuramente lasciato – ha commentato – perdo un carissimo amico col quale ho avuto il privilegio di condividere un tratto del nostro cammino di vita. La città perde uno dei suoi figli migliori, un avvocato tra i più competenti, una persona dai tratti eleganti e con una carica umana fuori del comune. Sergio lascia un vuoto incolmabile soprattutto tra coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerlo meglio. Alla sua famiglia voglio esprimere tutta la mia vicinanza nella consapevolezza che una figura di tale spessore lascia un’impronta incancellabile».

“Esprimiamo il nostro cordoglio e la nostra vicinanza a tutti i familiari per la prematura perdita dell’Avvocato, amico e compagno Sergio Moretti – scrivono dalla segreteria del Pd – un uomo perbene, con una splendida anima e una grande professionalità, che lascia un vuoto incolmabile e un immenso dolore in quanti lo hanno conosciuto”.

Giuliana Satta

ULTIME NEWS