Pubblicato il

Ladispoli, nasce il Polo dei Moderati

Ladispoli, nasce il Polo dei Moderati

Al via le manovre elettorali per società civile per Ladispoli. Penge: «Una nuova classe dirigente di cui la città ha vitale bisogno»

LADISPOLI – Sono iniziate a Ladispoli le manovre elettorali e anche Società Civile per Ladispoli ha da tempo iniziato incontri con associazioni e forze politiche locali che non si riconoscono nell’attuale amministrazione cittadina, finalizzati alla creazione di un Polo di Moderarti, un polo «caratterizzato da discontinuità rispetto all’attuale sistema politico che soffoca la nostra città».

Il Coordinatore di Società Civile, Fabio Capuani, in apertura, ha ringraziato Forza Italia per aver aderito all’incontro ponendo l’attenzione a costruire insieme un Polo dei Moderati e dicendo di voler iniziare un percorso di confronto su vari temi che interessano la cittadinanza per poter arrivare a una sintesi programmatica visti i pessimi risultati che questo centrosinistra sta dando alla città. Forza Italia ha focalizzato l’obiettivo di puntare su alcuni punti programmatici incentrati sulle politiche della famiglia, degli aiuti alle imprese, del lavoro, del decoro urbano e, soprattutto, della sicurezza dei cittadini in tema di prevenzione dei furti nelle abitazioni. Il discorso è poi proseguito sulla necessità di dar vita insieme a Società civile ad un Polo di moderati che possa aggregare liste civiche e associazioni di cittadini operanti sul territorio per fare in modo di creare un alternativa ed una discontinuità con il grande carrozzone del centrosinistra che ha finora disatteso le promesse elettorali .

«Società Civile per Ladispoli ha apprezzato la condivisione di Forza Italia sulle tematiche esposte e discusse, da portare avanti insieme – ha spiegato Stefano Penge – dando il proprio assenso anche alla creazione di un grande Polo di moderati che riesca ad unire su un progetto serio tutti coloro che si vogliano impegnare attivamente per favorire la creazione di una nuova classe dirigente di cui Ladispoli ha vitale bisogno».

ULTIME NEWS